Roshe Run Pas Cher, Nike Air Max 90 Pas Cher, Air Jordan Pas Cher

Le news

.:: Notizie in primo piano
01/06/2017 Vaccini, via libera in Europa ad anti-meningococco B per adolescenti e adulti
... Leggi
10/06/2017 Scoperta nuova malattia genetica del neurosviluppo
... Leggi
14/06/2017 Vaccini, la posizione di Walter Ricciardi (Iss) nel suo editoriale
... Leggi
15/06/2017 Passi in avanti contro l’Hiv con una nuova combinazione a base di bictegravir
... Leggi
25/06/2017 Oms: epatite B e C causano 1,4 mln di morti all’anno. Servono azioni urgenti L'invito dell'Organizzazione mondiale della sanità a pochi giorni dal World Hepatitis Da
... Leggi
25/06/2017 Vaccini, Corte Ue non esclude insorgenza di una malattia
... Leggi
NotiziaFda, ritirato dal mercato farmaco oppioide
Data14/06/2017
Descrizione

Legal & Regulatory

Fda, ritirato dal mercato farmaco oppioide

Il medicinale in questione è oximorfone idrocloruro, perchè i suoi benefici non compensano i rischi per la salute che possono derivare dal suo abuso. Sempre secondo l'agenzia americana l'eccessivo utilizzo è stato associato ad una grave epidemia di hiv ed epatite C, insieme ad altri gravi disturbi del sangue

di Redazione Aboutpharma Online 13 giugno 2017

 

La Food and drug administration (Fda), l’agenzia Usa che regola i farmaci, ha chiesto la rimozione dal mercato un farmaco oppioide, l’oximorfone idrocloruro, perchè i suoi benefici non compensano i rischi per la salute che possono derivare dal suo abuso. Non era mai stato preso un provvedimento del genere per questo tipo di farmaci, a causa dell’epidemia da abuso di oppioidi negli Usa. “Questa è un’emergenza di salute pubblica e dobbiamo prendere tutti i provvedimenti necessari per ridurre l’abuso e il maluso di questi farmaci”, chiarisce Scott Gottlieb, dell’Fda. La decisione dell’agenzia si è basata sui dati disponibili, che dimostrano l’abuso di questo farmaco, nonostante sia stata cambiata la sua formulazione da nasale a iniezione, proprio per evitare un’eventualità del genere. L’abuso di iniezione di quest’oppioide è stato associato ad una grave epidemia di hiv ed epatite C, insieme ad altri gravi disturbi del sangue. L’Fda ha fatto sapere che continuerà ad esaminare i rischi e benefici di tutti i farmaci analgesici oppioidi per fronteggiare questo problema di salute pubblica.