logo

EMA-ROMA
Associazione Donatori Volontari di Sangue

EMA-ROMA
Associazione Donatori Volontari di Sangue

EMA-ROMA
Associazione Donatori Volontari di Sangue


Donare il sangue a Roma - EMAROMA - Associazione Donatori Volontari di Sangue San Filippo Neri Roma


EMA-ROMA è un'Associazione di Donatori Volontari di Sangue che agisce in collaborazione con importanti Centri Ospedalieri di Roma: San Filippo Neri, Santo Spirito, Ifo, Struttura Trasfusionale Policlinico Tor Vergata e Campus Biomedico a Trigoria allo scopo di raccogliere sangue nei Centri esterni di donazione, per contrastare la carenza di scorte oramai endemiche.

Orari Segreteria EMA-ROMA: S.F.Neri di Roma Lu - Ve 09.00 - 12.30 - Ifo di Roma Lu - Me - Ve 09:00 - 13:00
Per conoscere gli orari dei Centri Trasfusionali, clicca qui


NON RISULTANO APPUNTAMENTI PER IL MESE SCELTO
A proposito del Coronavirus

QUESTI DUE BOX CONTENGONO UNA SERIE DI CONSIGLI CHE IL CENTRO REGIONALE SANGUE SUGGERISCE DI OSSERVARE ACCURATAMENTE PER DIFENDERSI DAL CONTAGIO: FATELI VOSTRI!


La Regione Lazio ed il Direttore del Centro Regionale Sangue, prof.ssa Stefania Vaglio, invitano a NON DIMENTICARE... non dimenticare tutto quello che durante il periodo di lockdown abbiamo imparato... vissuto... sopportato.
Condividere il dubbio, esorcizzare le paure, lottare contro l'impazienza per riprendere la vita "normale".
Non dimenticare che molte persone vivono in lockdown anche al di là del Covid19 ... PAZIENTI che giornalmente dipendono dal nostro sentirci comunità ... dal nostro vivere a completamento dell'altro con piccoli atti di generosità. NON DIMENTICARE ... DONA SANGUE!
Clicca e segui l'intervento della Prof.ssa Vaglio

 
 
La tutela per il donatore di sangue è totale ... DONA ORA!
Clicca qui e scarica il documento relativo alla Tutela del Donatore di sangue

La newsletter

Iscriviti alle Newsletter di EMA-ROMA e sarai sempre informato sulle nostre attività: Clicca qui ed iscriviti alla newsletter di EMA-ROMA
 

La tessera associativa

Vi ricordiamo che la Tessera Associativa di EMA-ROMA da' diritto ad ogni donatore ad avere sconti ed agevolazioni per diverse manifestazioni, siano esse offerte dai molti Teatri coi quali abbiamo una convenzione che da altre aziende. Sarà possibile avere sconti per ingresso a Musei e molto altro.
Scoprite le offerte cliccando qui.
 
 

    In Evidenza


  •  UNA NUOVA ED IMPORTANTE COLLABORAZIONE (Clicca per Chiudere/Aprire)

  •  Una New Entry tra i teatri in convenzione! (Clicca per Chiudere/Aprire)

  •  Pubblicita' - OTTICA BELFIORE (Clicca per Chiudere/Aprire)

  •  Riconoscimento OBBLIGATORIO del donatore (Clicca per Chiudere/Aprire)


  •  


 

Attualità in Primo Piano

Questa Rubrica contiene recenti ed importanti servizi giornalistici dedicati all'universo della Salute, che EMA-ROMA sottopone alla vostra attenzione

    • 08-08-2022

    Covid-19, Aifa approva l’uso terapeutico di Evusheld per chi rischia forme gravi

    Pubblicato il: 3 Agosto 2022

    Redazione AboutPharma

    Via libera all’uso terapeutico dell’anticorpo monoclonale Evusheld (tixagevimab e cilgavimab) contro Covid. La Commissione tecnico scientifica (Cts) dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha autorizzato l’impiego del farmaco nel trattamento precoce di soggetti con infezione da Sars-CoV-2 a rischio di una forma grave di Covid-19. Finora il medicinale era disponibile solo per la profilassi pre-esposizione in soggetti ad alto rischio.


    Leggi l'articolo →
    • 04-08-2022

    Il caldo piace alle zecche e i rischi aumentano

    Pubblicato il: 1 Agosto 2022


    Ai primi caldi il problema ritorna e le malattie trasmesse dalle zecche non vanno sottovalutate.  Le Regioni maggiormente interessate dalla malattia di Lyme sono il Friuli Venezia Giulia, la Liguria, il Piemonte, la Lombardia, il Veneto, l’Emilia Romagna, il Trentino Alto Adige, mentre nelle regioni centro meridionali e nelle isole le segnalazioni sono sporadiche. Ci sono dei focolai endemici di Tbe (encefalite virale) nel Nord-Est del Paese mentre la rickettsiosi trasmessa dalle zecche è la Febbre bottonosa del Mediterraneo che interessa in particolare alcune Regioni dell’Italia centro-meridionale e insulare. Altre malattie trasmesse da zecche che hanno una certa rilevanza nel nostro Paese sono la febbre ricorrente da zecche (borreliosi ricorrente), la tularemia e l’ehrlichiosi.



    Leggi l'articolo →
    • 14-07-2022

    Quarta dose anti-Covid: Ecdc ed Ema la raccomandano per over 60 e fragili

    Pubblicato il: 11 Luglio 2022

    Redazione AboutPharma

    Vaccinare con una quarta dose anti-Covid tutti gli over 60 e i fragili di ogni età. A raccomandarlo è una dichiarazione congiunta del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) e l’Agenzia europea del farmaco (Ema). “In Europa è attualmente in corso una nuova ondata, con tassi crescenti di ricoveri in ospedale e in terapia intensiva. Ora è fondamentale che le autorità sanitarie pubbliche considerino le persone tra i 60 e i 79 anni, nonché i vulnerabili di ogni età, per un secondo booster”, scrivono le due autorità, chiedendo di allargare la platea di coloro che finora hanno avuto accesso alla quarta dose.


    Leggi l'articolo →
    • 14-07-2022

    Vaccini anti-influenza, le raccomandazioni del ministero della Salute per la stagione 2022-2023


    Pubblicato il: 8 Luglio 2022

    Redazione AboutPharma

    Il ministero della Salute si prepara alla stagione influenzale 2022-2023, emanando una circolare con le raccomandazioni sulla vaccinazione. Questa è fortemente raccomandata e può essere offerta gratuitamente nella fascia di età 60-64 anni, al fine di “facilitare la diagnosi differenziale nelle fasce d’età di maggiore rischio di malattia grave, la vaccinazione antinfluenzale è fortemente raccomandata”. A quella degli over 60 si aggiungono, però altre categorie: la fascia di età 6 mesi-6 anni (“anche per ridurre la circolazione del virus influenzale fra gli adulti e gli anziani”), i professionisti sanitari e socio-sanitari, gli anziani presenti in strutture residenziali o di lungodegenza. Priorità sarà data anche ad altre categorie, fra cui persone persone con patologie che aumentano il rischio di complicanze da influenza, quali diabete, ipertensione, Hiv/Aids, asma e altre malattie croniche cardiache o polmonari. E anche donne in gravidanza.


    Leggi l'articolo →
    • 04-07-2022

    Insonnia e rischio cardiovascolare, un rapporto bidirezionale che andrebbe sfruttato

    Pubblicato il: 30 Giugno 2022

    IN COLLABORAZIONE CON IDORSIA

    Dormire meno di sei ore a notte aumenta del 20% il rischio che si verifichi un infarto. Viceversa per chi ne dorme più di nove la percentuale sale al 34%. Sono in sintesi i risultati di uno studio pubblicato nel 2019 sul Journal of the American College of Cardiology, uno dei tanti lavori che negli ultimi anni hanno arricchito la letteratura scientifica, confermando la relazione tra sonno e salute cardiovascolare. Spiega Carolina Lombardi, Direttore del Centro di Medicina del Sonno dell’Istituto Auxologico di Milano: “Mantenere un’adeguata struttura e durata del sonno fisiologico è molto importante per preservare l’organismo dal rischio cardiovascolare. Numerosi studi raccolti in metanalisi o revisioni sistematiche hanno mostrato che esiste un rapporto a ‘U’ tra questi fattori. Per cui periodi di sonno troppo brevi o troppo protratti sembrano aumentare il rischio in termini di mortalità legata ad eventi cardiovascolari, dovuto a cause differenti”.


    Leggi l'articolo →