logo
EMA-ROMA su facebook

EMA-ROMA
Associazione Donatori di Sangue Volontari

EMA-ROMA
Associazione Donatori di Sangue Volontari

EMA-ROMA
Associazione Donatori di Sangue Volontari


Donare il sangue a Roma Nord - EMAROMA - Associazione Donatori Volontari di Sangue San Filippo Neri Roma


Resta informato sulle novità dell'associazione: Clicca qui ed iscriviti alla NewsLetter di EMA-ROMA
 
EMA-ROMA è l'Associazione di Donatori di Sangue degli Ospedali
San Filippo Neri, Santo Spirito, Ifo e Aurelia Hospital a Roma.

 
ATTENZIONE: Per problematiche tecniche, non dipendenti dall'Associazione EMA-ROMA, le attività di raccolta di sangue presso l'Ospedale San Pio di Bracciano sono sospese dal 01.03.2018.
I donatori, se lo vorranno, potranno comunque effettuare la propria donazione presso il Centro Trasfusionale dell'Ospedale San Filippo Neri.

GLI APPUNTAMENTI PER IL 2018/2019
Scegli il mese per conoscere gli appuntamenti per donare il sangue
 

La newsletter

Resta informato sulle novità dell'associazione: Clicca qui ed iscriviti alla newsletter di EMA-ROMA
 

La tessera associativa

Vi ricordiamo che la Tessera Associativa di EMA-ROMA da' diritto ad ogni donatore ad avere sconti ed agevolazioni per diverse manifestazioni, siano esse offerte dai molti Teatri coi quali abbiamo una convenzione che da altre aziende. Sarà possibile avere sconti per ingresso a Musei e molto altro.
Scoprite le offerte cliccando qui.
 
 

    In Evidenza


     Pronti i DDL Strade sicure e mobilità sostenibile (Clicca per Chiudere/Aprire)

     Riconoscimento OBBLIGATORIO del donatore (Clicca per Chiudere/Aprire)


     

Ingresso gratuito ai musei di Roma ai donatori di sangue

Riservato ai donatori di sangue che nel periodo dal 01 luglio al 15 ottobre p.v. dimostrino di avere effettuato una donazione di sangue.EMA-ROMA è lieta di comunicarvi questa idea promozionale realizzata dal Comune di Roma e già attuata in passato, trasmessaci purtroppo con ritardo. L'iniziativa mira ad incrementare le donazioni di sangue nel periodo estivo, il più critico dell'anno. Chi nel frattempo avesse donato, che ringraziamo di cuore, può rivolgersi al Trasfusionale ove ha compiuto la donazione chiedendo il documento da esibire alle casse dei Musei scelti per ottenere i due previsti passi gratuiti. Chi non l'ha fatto è pregato di effettuare questo gesto che vale sempre quale eccezionale dimostrazione di solidarietà umana.
 
Clicca qui per leggere la lettera del Presidente di EMA-ROMA e scoprire quali sono i Musei da visitabili

 

Attualità in Primo Piano

    • 20-09-2018

    L’errore nella prescrizione del farmaco

    Lo "sbaglio" nel mondo medico porta con sé una serie di considerazioni di carattere tecnico e giuridico. Nell'articolo di presentazione di questa nuova rubrica, si analizzeranno le sfumature terminologiche (e anche giurisprudenziali) del concetto di "errore". *Con il contributo non condizionante di Boehringer Ingelheim
    Leggi l'articolo →
    • 20-09-2018

    Il caregiver familiare in Italia: una figura da tutelare

    Assume un ruolo sempre più rilevante e deve far fronte a una crescente richiesta di assistenza, a causa soprattutto dell’aumento della popolazione anziana. Tuttavia, nel nostro Paese, al contrario di quanto accade in Europa, gode ancora di poche tutele. *In collaborazione con Domedica
    Leggi l'articolo →
    • 20-09-2018

    Vaccini Mpr, più si taglia la spesa più cala la copertura

    Questo è quanto emerge da una ricerca condotta dall'Università Bocconi di Milano e pubblicata sull'European Journal of Public Health a cui ha partecipato anche Walter Ricciardi, presidente dell'Iss. Secondo lo studio, l'immunizzazione per morbillo, parotite e rosolia diminuisce dello 0,5% per ogni 1% di taglio ai fondi economici
    Leggi l'articolo →
    • 20-09-2018

    Medicina scienza e ricerca

    Sperimentazioni cliniche in Italia: nel 2017 calo del 15% L’Agenzia italiana del farmaco ha pubblicato il nuovo rapporto. Lo scorso anno sono stati condotti 564 trial contro i 660 del 2016. Valgono comunque il 18% del totale europeo
    Leggi l'articolo →
    • 20-09-2018

    Malattia di Crohn, arriva in Italia ustekinumab

    È stato approvato in Italia con l’indicazione per il trattamento della patologia attiva di grado da moderato a grave in pazienti che hanno avuto una risposta inadeguata o sono risultati intolleranti alla terapia convenzionale o ad un antagonista del TNFa o che hanno controindicazioni mediche per tali terapie
    Leggi l'articolo →

 
EMA-ROMA utilizza