logo
EMA-ROMA su facebook
    • 2018-07-17 18:42:59

    fda, approvato un farmaco contro il vaiolo

    Fda approvato un farmaco contro il vaiolo

    Una delle indicazioni di questo medicinale è l'utilizzo in caso di attacco batteriologico. A sviluppare il farmaco è stata l'azienda Siga Technologies insieme all'Autorità di ricerca e sviluppo biomedicale avanzata del governo americano


    Approvato un farmaco contro il vaiolo. La Food and drug administration americana ha dato il suo via libera a un medicinale che potrebbe avere un secondo fine. Quello di contrastare ipotetici attacchi bioterroristici. La considerazione di questa “seconda via”, arriva proprio dalla Fda.

    Bioterrorismo

    Il nome dell’antivirale è tecovirimat. Il vaiolo è stato dichiarato eradicato nel 1980, dopo che l’ultimo caso si è verificato nel 1977. Il medicinale non è stato sperimentato su pazienti umani e sugli animali ha dimostrato una buona efficacia. “Questo nuovo trattamento ci offre una opzione addizionale se mai il vaiolo dovesse essere usato come arma bioterroristica – afferma il direttore dell’Fda Scott Gottlieb -. Questo è il primo prodotto che riceve l’approvazione prioritaria come contromisura per minaccia medica”. Un lavoro questo iniziato quasi vent’anni fa. Dopo l’attacco alle Torri gemelle del 2001 nel mondo è cresciuto il timore di attentati terroristici anche con armi chimiche e batteriologiche. Gli Stati Uniti, solidi nella loro tradizionale esigenza di assicurare la “sicurezza nazionale”, si sono mossi per tempo.

    L’iter

    Il farmaco è stato designato per la procedura accelerata e quella di farmaco orfano. Il medicinale è stato sviluppato da Siga Technologies, ma a partecipare alle sperimentazioni c’è stato anche l’Autorità di ricerca e sviluppo biomedicale avanzata del governo americano (Barda).