logo
EMA-ROMA su facebook
    • 2018-07-22 14:04:56

    Federfarma e consumatori, ecco il nuovo protocollo d’intesa

    Federfarma e consumatori, ecco il nuovo protocollo d’intesa

    Undici associazioni hanno firmato insieme ai rappresentanti dei farmacisti sulla sostenibilità consumeristica. Il protocollo promuove progetti di collaborazione tra consumatori e farmacie. Attenzione soprattutto su sprechi e trasparenza dei prezzi


    Un nuovo protocollo d’intesa tra Federfarma e consumatori. Undici associazioni hanno firmato insieme ai rappresentanti dei farmacisti sulla sostenibilità consumeristica. Il protocollo promuove progetti di collaborazione tra consumatori e farmacie. Punto di partenza sono gli obiettivi di sostenibilità di Federfarma messi a punto nel Manifesto per la sostenibilità consumeristica.

    Nuove collaborazioni tra cittadini e professionisti

    Il manifesto è stato realizzato nell’ambito di Consumers’ Forum, associazione di cui sono soci i firmatari di questo protocollo. Consumers’ Forum aderisce a ASviS, Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile. Ossia una rete di realtà della società civile che promuove la consapevolezza dell’agenda 2030. Focus soprattutto sull’uso dei farmaci e la riduzione agli sprechi. Senza dimenticare “la lotta alla contraffazione e la tutela dei consumatori negli acquisti on line, la trasparenza dei prezzi e la diffusione dei farmaci generici/equivalenti”, afferma Roberto Tobia, tesoriere di Federfarma. “L’associazione continua a lottare contro gli sprechi legati alla distribuzione diretta. Le Asl, aperte poche ore al giorno, sono scomode da raggiungere. Spesso consegnano quantitativi esagerati di farmaci. Questi finiscono inutilizzati se il paziente deve cambiare o interrompere la terapia. Le cose cambiano con la distribuzione in farmacia. i medicinali possono essere ritirati sotto casa e i consumi sono monitorati”, continua Tobia. “Solo per le confezioni si sprecano otto miliardi l’anno in Italia. Si può fare davvero molto”, commenta Riccardo Quintili, direttore de “Il Salvagente”.

    I firmatari

    A fianco delle firma di Federfarma troviamo Adiconsum, Adoc, Asso-Consum, Assoutenti, Casa del consumatore, Confconsumatori, Lega consumatori, Movimento consumatori, Movimento difesa del cittadino, Ui.Di.Con., Unione nazionale consumatori.