logo
EMA-ROMA su facebook
    • 2019-06-01 23:27:33

    Dispositivi medici impiantabili: due nuove gare Consip

    La centrale acquisti della Pubblica amministrazione avvia le procedure per aggiudicare accordi quadro per la fornitura di pacemaker, defibrillatori, loop recorder e stent coronarici. Con il supporto delle società scientifiche di riferimento


    Due nuove gare centralizzate per la fornitura di dispositivi medici impiantabili, con il supporto scientifico dei clinici. Consip, la centrale acquisti della Pubblica amministrazione, ha annunciato oggi l’avvio di due procedure per l’aggiudicazione di Accordi quadro destinati alle strutture sanitarie pubbliche. La prima procedura riguarda 52.300 dispositivi impiantabili attivi per funzionalità cardiaca, suddivisi in 11 lotti che comprendono pacemaker, defibrillatori impiantabili e (per la prima volta in una gara Consip) anche i loop recorder, dispositivi sottocutanei utilizzati nella diagnosi dei disturbi del ritmo cardiaco. La seconda gara prevede invece l’acquisto di 105.000  stent coronarici, suddivisi in 4 lotti (che comprendono diverse tipologie di BVS e DES).

    Il supporto scientifico

    Alla predisposizione di entrambe le gare hanno contributo l’Associazione italiana di aritmologia e cardiostimolazione (Aica), per i dispositivi impiantabili attivi, e la Società italiana di cardiologia interventistica (Gise) per gli stent. L’obiettivo del coinvolgimento dei medici, ricorda Consip in una nota, “è  garantire appropriatezza clinica e tecnologica dei prodotti, nel rispetto delle esigenze del paziente”.

    Gli accordi quadro

    Gli Accordi quadro durano 24 mesi e prevedono diversi aggiudicatari, con la possibilità per le strutture sanitarie di selezionare il fornitore in base al criterio della “scelta clinica”. Un’impostazione, precisa Consip, “accolta favorevolmente, oltre che dalle amministrazioni, dalle società scientifiche e dal mercato della fornitura”. Come per le altre gare del settore sanitario, le Commissioni giudicatrici saranno composte da medici esperti del settore.